Blog Detail

È in arrivo “PER.L’AUTONOMIA”

È in arrivo “PER.L’AUTONOMIA”, una sperimentazione di interventi di autonomia finalizzati a conoscere, approfondire e stimolare con efficacia le risorse e i bisogni della persona adulta con autismo e della sua famiglia.

  • CASA

  • SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE

  • ETERNO BAMBINO

Abbiamo già accennato che gli interventi volti a incrementare le autonomie dei ragazzi con autismo partono innanzitutto dalla casa per arrivare alla famiglia.

  • Perché è necessario seguire questo iter? - Perché spesso anche da adulto, la persona con autismo viene associata e di conseguenza trattata come se fosse ancora un bambino a causa dell’iperprotezione della famiglia nei suoi confronti.
  • Come possono fare le famiglie a lasciare andare il proprio figlio nel cammino verso l’autonomia? - È questo uno degli aspetti su cui si basano gli interventi “PER.L’AUTONOMIA” rivolti a giovani adulti con autismo.

  • GENITORI PROMOTORI DELL’AUTONOMIA

I genitori rappresentano la fonte principale non solo di informazioni per indirizzare le terapie educative dei ragazzi autistici ma anche di supporto per intervenire attraverso un lavoro a 360° sull’incremento delle risorse e delle abilità del ragazzo.

Spesso però essi non sanno bene come muoversi e hanno bisogno di qualcuno che li supporti anche dentro casa: quest’ultimo è uno dei focus principali degli interventiPER.L’AUTONOMIA“.

  • DOPO DI NOI

Nel 2016 è stata approvata la legge 112/16, chiamata appunto “Legge Dopo di Noi” che tutela gli adulti aventi una disabilità in vista del momento più destabilizzante della loro vita: la dipartita dei loro genitori, ormai anziani.

Negli interventi domiciliari del progetto “PER.L’AUTONOMIA“, una delle prime domande che si pongono ai familiari dei ragazzi con autismo è: “come vedete vostro figlio da qui a 10 anni? Cosa vorreste per lui?“, tutto questo perché si lavora al Dopo di Noi sin da subito e proprio a partire dal contesto familiare.

  • LA COMUNITÀ

Dopo aver lavorato sulla casa e sulla famiglia, qual è il passaggio successivo per favorire l’incremento delle autonomie della persona con autismo?

Sicuramente agire sulla comunità circostante aiuta a creare una rete sociale stabile attorno alla famiglia e al ragazzo, garantendogli la possibilità di avere routines stabili anche fuori da casa.

Il progetto “PER.L’AUTONOMIA” cerca di agire proprio su questa rete, coinvolgendo i negozianti e le associazioni del quartiere di riferimento.

Per ulteriori informazioni contattateci pure!

 

 

 

 

 

 

 

 

No Comments Yet.

Leave Comment

You must be logged in to post a comment.